Magazine

Capo d’Opera

Condividi su

11/01/2018

Design e libertà espressiva, creatività ed Artworks nelle collezioni Capo d’Opera, presenti negli show-room di Ballarini Interni di Verona e di Rovereto, che propongono librerie, contenitori dalle diverse combinazioni, mobili bar, arredamenti per la zona notte e il bagno, impreziositi da effetti 3D con motivi naturali o geometrici e rivestimenti con foglia oro, argento e bronzo, colate di resine, abrasioni, incisioni nel legno ma anche nel Corian®.
Un tempo, nelle botteghe medievali l’apprendista che voleva entrare in una delle Corporazioni delle Arti e Mestieri doveva presentare il “CAPO D’OPERA”, cioè doveva dimostrare, attraverso un lavoro particolarmente curato e preciso, di avere acquisito un notevole patrimonio di capacità, di conoscenze e di credibilità. Con lo stesso spirito Capo d’Opera si mette alla prova ogni giorno con realizzazioni dal livello qualitativo altissimo, che sorprendono per estetica e funzionalità. La conferma che l’azienda è unica ed originale è data dal fatto che tutti i mobili si possono personalizzare, scegliendo tra le innumerevoli textures, i colori e le finiture della ricca “Surfaces collection” .
Lo staff, capitanato dal fondatore Silvano Pierdonà e sotto la direzione artistica di Alessio Bassan, è composto da artigiani che padroneggiano la conoscenza dei materiali e delle differenti tecniche di decorazione. Molti passaggi di lavorazione manuale, come tutti quelli relativi alla decorazione, sono espressione di un custom-made di altissimo livello, pensato e soprattutto realizzato ottimamente, che molto si avvicina all’opera d’arte.

newsletteriscriviti

I cookies sono utilizzati per garantirti una migliore esperienza Se continui a navigare sul sito, acconsenti al loro utilizzo OK PIÙ INFO